Food Liability Workshop, Milano 21 giugno 2018, Criticità e problemi assicurativi dell’industria alimentare “made in Italy”
Scritto da Isjam   
Lunedì 14 Maggio 2018 00:00

L'export agroalimentare italiano ha registrato nel 2017 un record di volumi, con una crescita del 7% rispetto all'anno precedente, e continua a rappresentare un elemento fondamentale della bilancia commerciale del nostro paese.

Le potenzialità del Made in Italy in questo settore sono però ancora notevoli: in molti mercati la penetrazione dei prodotti agroalimentari italiani resta limitata ed altri paesi europei registrano esportazioni inaspettatamente più alte.

D'altra parte, l'affermarsi della cosiddetta "dimensione etica dell'alimentazione" che, nel rispetto della tutela della salute dei consumatori, conduce ad una maggiore attenzione sulle modalità di produzione e di consumo del cibo, pone la questione della sicurezza alimentare al centro di una continua evoluzione normativa.

Alcuni dei problemi che investono oggi la regolamentazione del settore si inquadrano nella diversa applicazione della legislazione tra uno stato e l'altro, ma anche l'innovazione tecnologica che ha permesso di diversificare e migliorare la qualità dei prodotti, ha tuttavia aumentato il rischio derivante dal loro consumo.

Non mancano dunque complessità e minacce, che impongono un'attenta valutazione delle coperture assicurative necessarie per operare con serenità nel mercato globale.
Il workshop si propone di offrire ai partecipanti l'occasione per confrontarsi sulle problematiche più comuni che interessano la valutazione ed il trasferimento dei rischi del settore, attraverso l'esame di casi giurisprudenziali e di cronaca, e la condivisione di esperienze con i principali operatori del mercato alimentare ed assicurativo italiano.

Clicca QUI per consultare la locandina del Workshop

Clicca QUI per consultare la versione del work in progress del programma lavori

Scarica gli atti del Convegno ALLEGATO1  ALLEGATO2  ALLEGATO3  ALLEGATO4

Clicca QUI per consultare l'articolo pubblicato su Insurance Daily del 27/06/2018