Cosa cambia nella valutazione della colpa medica e nella sua tutela assicurativa
Scritto da Isjam   
Sabato 08 Dicembre 2012 10:55

Segnaliamo l’evento organizzato da Responsabilità Sanitaria per il prossimo 12 dicembre 2012 sul tema :  “Cosa cambia nella valutazione della colpa medica e nella sua tutela assicurativa” a seguito della conversione in legge L. 8 novembre 2012 n. 189 del cosiddetto “decreto  Balduzzi”. Nell’ambito dello stesso, come da programma allegato, una tavola rotonda che sarà moderata dal nostro socio Mario Vatta.

 
Articolo del socio Avv. Paolo Mariotti pubblicato sul Sole 24 Ore di giovedì 14 giugno 2012
Scritto da Isjam   
Domenica 24 Giugno 2012 00:00
Articolo del socio Avv. Paolo Mariotti pubblicato sul Sole 24 Ore di giovedì 14 giugno 2012 sui temi sollevati in tema di “lesioni alla persona  di lieve entità” in materia di R.C.A. dal Decreto liberalizzazioni (convertito dalla Legge 27/2012)
 
Pubblicata sul Supplemento Ordinario n. 53 della Gazzetta Ufficiale n. 47 del 26 febbraio 2011 la Legge n. 10/2011, di conversione del Decreto Legge 225/2010 (c.d. Milleproroghe)
Scritto da Isjam   
Mercoledì 02 Marzo 2011 00:00

Con la quale, in sede di conversione in Legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 dicembre 2010, n. 225, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative e di interventi urgenti in materia tributaria e di sostegno alle imprese e alle famiglie all’articolo 2: comma 16-decies,il termine di cui all’articolo 24, comma 1, del decreto legislativo 4 marzo 2010, n. 28  ("Attuazione dell'articolo 60 della legge 18 giugno 2009, n. 69, in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali")  è prorogato di dodici mesi, limitatamente alle controversie in materia di condominio e di risarcimento del danno derivante dalla circolazione di veicoli e natanti.

 
Formalmente approvate e adottate le linee guida e gli statuti del European Systemic Risk Board (ESRB)
Scritto da Isjam   
Venerdì 26 Novembre 2010 00:00

In data 17 Novembre 2010, il Consiglio dell'Unione europea ha formalmente approvato ed adottato le linee guida e gli statuti del European Systemic Risk Board (ESRB) e delle tre autorità di controllo europee: l’European Banking Authority (EBA), l’European Insurance and Occupations Pensions Authority (EIOPA) e l’ European Securities and Markets Authority (ESMA). 

Il ruolo dell’ESRB sarà quello di monitorare e valutare le potenziali minacce per la stabilità del sistema finanziario nel suo complesso e, ove necessario, diramare i più opportuni avvisi in relazione ad un individuato e/o problema strutturale e di fornire  raccomandazioni per le azioni da intraprendere per prevenire o risolvere l’identificato problema. I destinatari degli avvisi o delle raccomandazioni dovranno fornire adeguata giustificazione per omessa o incompleta attuazione delle linee guida raccomandate o azioni richieste dall'ESRB.

 Le tre unità sostituiranno gli attuali comitati delle autorità di vigilanza nazionali. Il loro ruolo sarà di garantire che le autorità di ciascuno Stato membro applichino in forma armonizzata le norme e coerente uniformino  le prassi di vigilanza nei singoli Stati Membri

 


Pagina 6 di 8